Category
Il Cru

GUADO SAN LEO

PUGLIA I.G.P. ROSSO

    • Il GUADO SAN LEO è il primo vino della nostra azienda ottenuto unicamente dalle uve NERO DI TROIA ed è il risultato di un attento lavoro di valorizzazione del vitigno Uva di Troia che, dal 2001 è stato avviato dalla nostra azienda in collaborazione con il prof. Luigi Moio. E’ da sottolineare come, fino ad allora, il vitigno “Uva di Troia“ fosse stato quasi completamente dimenticato e, nei pochi esempi di vinificazione veniva comunque assemblato a vitigni quali il Montepulciano o il Sangiovese, che ne dovevano garantire la struttura. Il nostro lavoro ha invece dimostrato, a fronte di molteplici esempi di vinificazione , che l’uva di Troia si esprime notevolmente vinificata in purezza. Il vigneto di riferimento da cui ancora oggi si ottiene il “Guado San Leo” è basato su un clone molto raro a bacca piccola e dalla grande intensità aromatica presente nella nostra tenuta “Coppanetta” sin dal 1973 con allevamento a tendone con una intensità di c.ca 1.800 piante per ettaro. Per l’affinamento sono state scelte barriques prodotte in Borgogna, di legno Allier e Nevers a media tostatura, che ospitano il vino per circa 12 mesi.
    • Denominazione: Puglia I.G.P. rosso
    • Uve: Nero di Troia 100%
    • Zona di produzione: tenuta “Coppanetta” – 50 mt. S.l.m., con esposizione a nord–ovest
    • Caratteristiche del vigneto: estensione di 1,5 Ha. Piantati nel 1973 con una densità di 1.800 piante/Ha.
    • Sistema di allevamento: “tendone pugliese”
    • Terreno: argilloso, calcareo
    • Resa per ettaro: 60 q.li
    • Vinificazione e affinamento: Dopo una macerazione di circa 15 giorni con frequenti rimontaggi e delestages, il vino viene affinato in barriques nuove di rovere Alliers per almeno 12 mesi.

Premi

  • GUADO WINE ADVOCATE
  • merano wine award 2016